Gabriele de Guglielmo

Gabriele de Guglielmo

Nato ad Ortona (ch), studia musica e pianoforte dall’età di 5 anni con il M° Giuseppe Piccinino. Si è diplomato in Oboe con il M° Claudio di Bucchianico e in Canto Lirico con il M° Roberto Scaltriti presso il Conservatorio “Umberto Giordano” di Rodi Garganico, studiando canto anche con Giovanni Botta e Giacomo Rocchetti, e Direzione d’orchestra con i Maestri Guillaume Boulau e Luisella Chiarini, ricoprendo successivamente il ruolo di secondo oboe e corno inglese nell’Orchestra Sinfonica di Pescara e affiancando il M° Mauro Coletti in un’intensa attività concertistica.

Nel 2003 fonda con due soci la Piccola Accademia, mirando ad un percorso didattico interdisciplinare teso ad inserire gli allievi in produzioni teatrali di livello professionale, mettendo in scena numerosi spettacoli dei quali è stato direttore musicale e spesso interprete, come C’era una volta… Grease, Dedicato a Mozart, I Miserere d’Abruzzo, Magnificat, Sogno di una notte d’estate.

All’attività didattica e performativa ha affiancato le esperienze più varie in Ortona, come la direzione di un coro di voci bianche nel 2006 per la riapertura del Teatro F.P. Tosti, del quale è stato direttore tecnico dal 2010 al 2012. È tradizione e vanto ortonese la sua organizzazione del Venerdì Santo, in cui dirige centinaia di coristi nel Miserere del M° Francesco Masciangelo.

È docente di canto moderno presso la New Step di Pescara, diretta Americo Di Francesco e Paola Lancioni.

Fondatore, direttore responsabile e docente di canto moderno, teoria e solfeggio dell’Accademia dello Spettacolo, avvia una serie di collaborazioni con diversi professionisti finalizzate alla produzione di spettacoli nei quali è stato direttore musicale e/o interprete: Gran Varietà, da un’idea di Lena Biolcati, con Manuel Frattini, Angelo di Figlia, Silvia Di Stefano; Bugiardi si diventa di Lena Biolcati, regia di Silvia di Stefano; Nunsense - il musical delle suore!, tuttora in tour nel territorio nazionale e Tutti insieme appassionatamente (George Von Trapp), entrambi per la regia di Fabrizio Angelini, ed è maestro concertatore dello spettacolo Ite missa est, con Vanessa Gravina, prodotto dal Florian Teatro di Pescara e Abruzzo Tucur. È inoltre nell’ensemble di Fantasmi a Roma, regia di Fabrizio Angelini, con il quale nel 2013 fonda la Compagnia dell’Alba e si lancia nel progetto della sesta edizione nazionale di Aggiungi un posto a tavola, che lo vede in tournée dall’aprile 2013 come protagonista, coproduttore e direttore musicale.